Uno dei maggiori produttori di PC Linux ha ora il proprio tema desktop; il tema Pop GTK È costruito per GTK e funziona bene con Gnome Shell, Gnome Shell, Gnome Classic, Unity 7, Xfce, Mate LXDE e persino Budgie. Il tema stesso è basato sul popolare tema Materia.

AVVISO SPOILER: Scorri verso il basso e guarda il video tutorial alla fine di questo articolo.

Nel complesso, il tema di Pop GTK è principalmente relativo alla distribuzione Linux di Pop OS di System 76. Pop OS usa Ubuntu come base, quindi non sorprende che le principali istruzioni per questo tema si concentrino su di esso. Tuttavia, solo perché il sistema 76 preferirebbe installarlo su Pop OS, non significa che non sia possibile usarlo su altre distribuzioni Linux.

In questo tutorial, esamineremo esattamente come installare il tema Pop GTK per tutte le principali distribuzioni Linux. Inoltre, esamineremo come installare il tema dell'icona Pop (un must quando si utilizza questo tema GTK).

Installazione di dipendenze

Ci sono diverse librerie e strumenti importanti necessari per la compilazione di Pop. In particolare, avrai bisogno di Sassc, Inkscape, Optipng e Libglib2. Inoltre, a Git è richiesto di interagire con il repository Github del tema System76 Pop. Apri un terminale e segui le istruzioni.

Ubuntu

sudo apt installa libsass0 sassc inkscape optipng libglib2.0-dev-bin git gtk2-engines-murrine gtk2-engines-pixbuf

Debian

sudo apt-get install libsass0 sassc inkscape optipng libglib2.0-dev-bin git gtk2-engines-murrine gtk2-engines-pixbuf

Fedora

sudo dnf installa inkscape optipng gtk-murrine-engine sassc git

OpenSUSE

sudo zypper installa install inkscape optipng gtk-murrine-engine sassc git

Altri Linux

Costruire il tema sulle distribuzioni Linux non menzionate non è impossibile, anche se non così facile come i sistemi operativi elencati. Per iniziare su una distribuzione Linux meno conosciuta, vai su Pkgs.org e cerca le varie dipendenze necessarie per creare il codice. Inoltre, prendi in considerazione di verificare la pagina Github ufficiale del tema, poiché potrebbe essere d'aiuto. Assicurati di controllare anche il Wiki ufficiale del tuo sistema operativo per questi pacchetti.

Ecco gli elementi di cui avrai bisogno in un elenco di facile lettura:

  • sassc
  • idiota
  • inkscape
  • optipng
  • gtk-murrine-motore

Installa il tema Pop GTK dalla sorgente

Ora che i file e le librerie importanti sono presenti nel sistema, possiamo estrarre il codice direttamente da Github e iniziare a creare il tema Pop. Inizia aprendo una finestra di terminale e usando ilIdiotastrumento per scaricare tutto. Tieni presente che questa parte della guida non è necessariasudoo accesso di root.

git clone https://github.com/pop-os/gtk-theme

PermettereIdiotascarica il codice sorgente. Quando finisce, usa ilMVstrumento per rinominare la cartella da gtk-themea qualcosa di più appropriato. Questo non è richiesto, ma sarà d'aiuto in quanto il downloader Git etichetta la cartella come qualcosa di generico e potresti dimenticarti di cosa è la cartella.

mv gtk-theme pop-theme

Quindi, usa ilCDcomando per cambiare directory da dove il terminale ha iniziato a essere appena creatoPopcartella tematica.

cd pop-theme

Il download del codice sorgente da Github significa che il tema non è in uno stato utilizzabile. Per cambiare questo, è necessario eseguire ilrenderecomando.

rendere

Rendere compilerà rapidamente il tema e lo cambierà da inutilizzabile a utilizzabile. Da lì, usafare installare. A questo punto, è OK da usaresudo, poiché vogliamo che il tema Pop venga installato per ogni utente.

sudo make install

Installa tramite Ubuntu PPA

Sei un utente di Ubuntu e non hai davvero voglia di affrontare il problema di creare il tema Pop GTK dalla fonte? Se è così, sei fortunato perché c'è un PPA disponibile. Per abilitare il PPA, aprire prima una finestra di terminale. Una volta aperto, immettere il seguente comando:

sudo add-apt-repository ppa: system76 / pop

Il nuovo Pop PPA è sul tuo PC Ubuntu. Quindi, aggiorna le fonti software di Ubuntu in modo che possa vedere il nuovo PPA e permetterti di installare il software da esso.

sudo apt update

Dopo l'aggiornamento, è possibile che alcuni aggiornamenti siano disponibili per l'installazione. Toglierli rapidamente di mezzo con ilaggiornamentocomando.

sudo apt upgrade -y

Infine, installa il nuovo tema Pop GTK conadattoinstallare.

sudo apt installa pop-gtk-theme

Hai bisogno di disinstallare il tema? Provareapt uninstall:

sudo apt disinstalla pop-gtk-theme

Installa l'archivio utenti di Via Arch Linux

Gli utenti di Arch hanno facile, in quanto la compilazione e l'installazione del tema Pop GTK è molto più semplice. Il suo funzionamento inizia installando ilIdiotastrumento con lo strumento di pacchettizzazione Pacman.

sudo pacman -S git

Da lì, usaIdiotaper scaricare l'ultimoPKGBUILDfile del tema Pop da AUR.

git clone https://aur.archlinux.org/pop-gtk-theme-bin.git

Tema di icone pop

System76 consiglia agli utenti del tema Pop GTK di installare anche il tema dell'icona Pop. Se hai già aggiunto il POP PPA su Ubuntu, l'installazione del tema dell'icona è facile come:

sudo apt installa pop-icon-theme

Altrimenti, visita questa pagina Git per imparare come creare e installare il tema da zero.

Abilitazione del tema pop GTK

Come accennato in precedenza, Pop supporta tutti i principali ambienti desktop GTK. Una volta che è stato creato e installato, attivalo attraverso le impostazioni del tema nel tuo ambiente desktop. Hai problemi nell'abilitare questi temi? Se è così, fai un favore a te stesso e consulta le nostre guide di personalizzazione approfondite. Esaminano in dettaglio come applicare i temi!

  • Cannella
  • Gnome Shell
  • LXDE
  • Compagno
  • Budgie
  • XFCE4

Lavorato Per Voi: Robert Gaines & George Fleming | Vuoi Contattarci?

Commenti Sul Sito: